Greta Panettieri – voce
Andrea Sammartino – pianoforte
Daniele Mencarelli – basso elettrico

Da New York all’Italia, dai maggiori Festival e Club Italiani alla televisione. E’ una delle voci più incantevoli del panorama italiano e internazionale: Greta Panettieri, cresciuta artisticamente a New York, è una musicista dalla personalità vulcanica che sta facendo sempre più parlare di sé in Italia e all’estero.
Non solo cantante e compositrice ma anche multistrumentista – suona il violino, la chitarra, il pianoforte – ed autrice di testi anche per le canzoni dei suoi colleghi (Gege’ Telesforo, Ainè).
Il JAZZIT AWARD 2016 la consacra come una delle migliori cantanti jazz italiane e LA7 la chiama per più di venti puntate come ospite fissa del programma L’ARIA CHE TIRA.
Attualmente è in tour con il nuovo e multiforme disco “SHATTEREDSGRETOLATA”
Nel 2014 e nel 2015 ha conquistato stampa e pubblico calcando i maggiori club e teatri italiani con il suo “Viaggio in Jazz” attraverso i brani del suo ultimo album soul jazz “Under Control” e del suo acclamatissimo “Non Gioco Più” (Italian ’60 in Jazz), disco che rilegge i successi interpretati dalla grande Mina con uno stile del tutto inedito ed originale, riproponendo anche il virtuosissimo brano “Brava” grazie alle eccellenti doti vocali di Greta che duetta con il trombettista Fabrizio Bosso.
Album amatissimo dalle radio italiane, “Non Gioco Più” ha subito conquistato il pubblico italiano registrando il tutto esaurito in diversi teatri e club italiani, ma anche negli States su importanti stage tra cui il Rockwood Music Hall di New York.
“Under Control” è un disco autobiografico che racconta il passaggio dal management di una grande major a una dimensione più creativa e indipendente, dove trovare finalmente la dose libertà per realizzare la propria musica in modo autentico. Tra le illustri collaborazioni del disco, quella preziosissima di Larry Williams, celebre producer e arrangiatore per Al Jarreau, Michael Jackson (“Thriller”, “Off the Wall” e “Bad”) e Quincy Jones. “Viaggio in jazz” è anche il titolo della Graphic Novel pubblicata a dicembre 2014 da Edizioni Corsare, ispirata proprio all’avventurosa ascesa artistica di Greta durante gli anni vissuti a New York: un libro a fumetti che ripercorre l’inizio della sua carriera con la scoperta delle sue innate doti vocali, fino al suo ritorno in Italia che ha segnato l’inizio di una nuova fase professionale.

LA PARTECIPAZIONE È AD INGRESSO LIBERO.
LA PRENOTAZIONE DELLA CENA NON È OBBLIGATORIA, È QUINDI POSSIBILE RISERVARE UN TAVOLO ANCHE SOLO PER IL CONCERTO.
CENA ORE 20:00 E CONCERTO ORE 21:30


Prenotazioni
Mail: prenotazioni@caffepedrocchi.it
Tel 049/8781231